Le Immersioni

Il braccio di mare dove mi immergo e vi accompagnerò è molto ampio e vario. Da Baia, vicino Pozzuoli, a Procida, Ischia ad ovest (Area Marina Protetta Regno di Nettuno) e, dal Golfo di Napoli e costiera sorrentina (Area Marina Protetta Punta Campanella) a Capri a sud est.

Siti nell’Area Marina Protetta

Massicci calcari imponenti a picco sul mare, si alternano a coste tufacee basse, sabbiose di origine vulcanica. Numerose sono le pareti che scendono verticalmente molto profonde, come anche grotte, anfratti e numerose secche in mare aperto. Qui la corrente e la presenza costante di piccolo pesce azzurro favoriscono la presenza costante di barracuda ed il passaggio di specie di passo quali tonni, ricciole ecc..

Di grande fascino è il parco archeologico sommerso di Baia, a pochi minuti di barca dal nostro ormeggio, dove a pochi metri di profondità si possono ammirare le antiche rovine romane affondate da tempo grazie al famoso fenomeno del bradisismo. Fondali, dunque, adatti a soddisfare qualunque interesse subacqueo, fotografico, naturalistico, biologico ed archeologico.

La Mappa delle Immersioni